NOMINA CITTADINI, DE RANGO (CIMOP): “COSI’ GIOCHIAMO IL JOLLY DEL DIALOGO ROSA”

“Con la nomina di Barbara Cittadini a presidente dell’Aiop il mondo sindacale dell’ospedalità privata può giocare il jolly del ‘dialogo rosa’”.

Così il Segretario Nazionale della Cimop, dott.ssa Carmela De Rango, commenta la nomina della palermitana ai vertici dell’associazione dopo l’assemblea generale che si è volta a Roma e che ha sancito il passaggio di consegne con Gabriele Pelissero.

“Nel rivolgere gli auguri di buon lavoro alla neo Presidente, credo sia utile sottolineare la primizia di una donna in testa all’Aiop: un segno di apertura e di maturazione socio-professionale da salutare con entusiasmo e grande attenzione, non fosse altro perché giunge in un momento strategico dell’emancipazione femminile. L’esperienza maturata dalla dottoressa Cittadini sarà preziosa nell’affrontare, con paziena certosina e con altrettanta determinazione, i dossier nevralgici che interessano l’ospedalità privata. Il pensiero corre alla Legge Gelli, ai riverberi tecnici relativi alla responsabilità medica, passando per l’interlocuzione imprescindibile sul nuovo contratto.

In questo scenario – conclude De Rango – si inseriscono le sue prime parole: quando dice di voler ‘rappresentare gli interessi di tutte le aziende grandi, medie e piccole, rispettandone e valorizzandone le diversità, perché l’unicità di ogni singola struttura deve essere per noi un’opportunità’ mette l’accento su un passaggio significativo. Salvaguardare l’unicità in una cornice comunitaria. Ecco il vero jolly del nuovo dialogo rosa che ci apprestiamo a costruire”.

twitter@CimopItalia