LANDINI E IL NUOVO CORSO DELLA CGIL, DE RANGO (CIMOP): “SCELTA ALL’INSEGNA DELL’UNITÀ IMPORTANTISSIMA”

“Si tratta di una scelta politica del sindacato all’insegna dell’unità molto importante se la inseriamo nel contesto del cambiamento italiano”.

Commenta così il Segretario Nazionale della Cimop, dott.ssa Carmela De Rango, l’elezione di Maurizio Landini a nuovo segretario generale della Cgil che ha ricevuto dall’assemblea generale il 92,7% dei consensi.

Secondo De Rango “in primo piano il nuovo vertice sindacale dovrà investire risorse ed attenzioni non solo sul tema generico del lavoro, per cui già è in programma la manifestazione nazionale del prossimo 9 febbraio di Cgil, Cisl e Uil, ma anche su quello del cosiddetto bacino collegato”.

Il riferimento è alle tematiche che attengono anche il mondo della sanità collegato al lavoro: “La Legge Gelli sulla responsabilità medica e la questione del nuovo contratto per gli operatori in ambito sanitario vanno accompagnati da politiche ad hoc e da una interlocuzione in più possibile proficua con le sigle sindacali. Sono certa che l’unità incarnata dalla elezione di Maurizio Landini potrà assumere contorni fruttuosi se verrà supportata da dialogo e progettualità, nella consapevolezza che si tratta di una materia quantomai delicata, avendo a che fare con salute e occupazione”.

twitter@CimopItalia