Elezioni Fnomceo, Cimop: “Buon lavoro a Filippo Anelli, la sinergia sarà il jolly di domani”

“Il nostro auspicio è che la nuova governance della Fnomceo guidata da Filippo Anelli (Bari) possa lavorare con il giusto piglio e con il supporto di tutte le realtà in campo per affrontare i temi pregnanti della categoria, a cominciare dalla legge Bianco-Gelli sulla responsabilità dei medici”.

Così il Segretario Nazionale della Cimop, dott.ssa Carmela De Rango, rivolge il buon lavoro alla maggioranza di Anelli che le urne hanno decretato come vincente in questa tornata elettorale.

“Dei tredici componenti medici – aggiunge – ben nove sono ‘new entry’ rispetto alla precedente gestione: un punto di partenza incoraggiante che si somma ai quattro componenti Odontoiatri già eletti (Raffaele Iandolo, Gianluigi D’Agostino, Brunello Pollifrone, Alessandro Nisio) di cui tre sono anch’essi ex novo. Rappresenta la chiara volontà di cambiamento in una professione che necessita di nuove strategie alla luce delle sfide che ci apprestiamo a combattere. Il riferimento alla Gelli-Bianco, quindi, è proprio teso a stimolare la categoria su un tema assolutamente pregnante per il presente ma soprattutto per il futuro dei colleghi.

L‘esigenza di armonizzare nuove forme giuridiche con le trasformazioni della professione mi auguro possa avere la capacità di mettere sempre al centro della propria azione il paziente e il medico, con diritti e doveri, al fine di non mortificare nessuna delle figure strategiche per l’approvigionamento del diritto alla salute. Nella consapevolezza – conclude – che la Cimop non farà mai mancare il suo impegno e la costante disponibilità al dibattito per ottenere quei risultati che la categoria chiede”.

twitter@CimopItalia