DAL CONTRATTO ALLE CARRIERE: SI RICOMINCIA. UN SUCCESSO IL SEMINARIO AL MONZINO

“Le nuove regole in materia di lavoro, la responsabilità medica: quale impatto sulla contrattazione collettiva“, è il tema di un coinvolgente convegno organizzato da Cimop Lombardia e svoltosi sabato 1 dicembre nella sala convegni del Centro Cardiologico Monzino a Milano.

L’evento, richiesto fortemente dalla dai medici del Monzino, ha fornito importanti aggiornamenti in tema di responsabilità medica e rischio clinico, con le previsioni della legge Gelli. Inevitabilmente, sono state affrontate le principali novità normative in materia di diritto del lavoro. Particolarmente seguita la parte in cui si è discusso della equiparazione dei titoli di carriera tra ospedalità pubblica e privata, argomento particolarmente sensibile che ha aperto un vero e proprio confronto.
In previsione della ripresa delle trattative per il rinnovo del contratto di lavoro, sono state presentate le esperienze contrattuali aziendali dello IEO di Milano e della Poliambulanza di Brescia.

L’incontro si è chiuso con un report sul fondo Caimop.

“I temi discussi – ha commentato Carmela De Rango, segretario nazionale Cimop – sono stati tutti di grande attualità e con questa occasione si è voluto continuare con l’obbiettivo dell’aggiornamento dei dirigenti sindacali al fine di mantenere sempre alto il livello di formazione dei Dirigenti Sindacali Quadri e dei Rappresentanti Sindacali Medici (RSM) aziendali”.

LE INTERVISTE AI PROTAGONISTI

La responsabilità del medico: come prevenire il contenzioso, di L. Molendini

 L’evoluzione del rischio clinico e della sicurezza del paziente, di C. Friolo

L’equiparazione dei titoli di carriera pubblico/privato, di G. Costantino

Contratto Integrativo Aziendale: l’esperienza di IEO, di A. Lauro

RSM CIMOP Centro Cardiologico Monzino, di M. Roberto

 

 

 

twitter@CimopItalia