Cimop Campania revoca l’adesione allo sciopero del 17 ottobre

pietro-ottomano-presidente-cimopLa sezione Regionale Campania della Cimop, Confederazione Italiana dei Medici della Ospedalità Privata, é in stato di agitazione della categoria in difesa del posto di lavoro in quanto i medici dell’Ospedalità Privata della Regione Campania hanno ricevuto e stanno ricevendo personali lettere di preavviso di licenziamento. Pur mantenendo lo stato di agitazione della categoria revoca la propria adesione allo sciopero regionale di 24 ore dei lavoratori della Sanità Privata previsto per il 17 ottobre.

”Nel pieno rispetto del diritto di cura dei cittadini utenti si é deciso di revocare lo sciopero – osserva il segretario regionale Pietro Ottomano – . Nel contempo non avendo ottenuto l’annullamento delle procedure di mobilità avverso i lavoratori la Cimop Campania si riserva di mettere successivamente in atto tutte le necessarie azioni in difesa del posto di lavoro”.