Giuramento Draghi 1

Draghi, De Rango (Cimop): “Buon lavoro al governo: oltre a vaccino ed economia, attenzione ai medici della sanita’ privata senza contratto”

“Buon lavoro al governo Draghi, da cui mi aspetto oltre che la soluzione di due emergenze come quella vaccinale ed economica, anche un occhio di riguardo per il welfare. I medici della sanità privata, ancora senza contratto, siano in cima ai pensieri dei nuovi e dei vecchi ministri”

Così il Segretario Nazionale della CIMOP (Confederazione Italiana Medici Ospedalità Privata), dott.ssa Carmela De Rango nel giorno del giuramento del Draghi 1 al Colle.

“Sono pienamente consapevole – osserva – che le due criticità rappresentate dalla campagna vaccinale e dalla crisi economica saranno i primi punti all’ordine del giorno del nuovo esecutivo: da medico non ho alcun dubbio che il vaccino sia anticamera, unica e sola, ad una normalizzazione della quotidianità ai tempi del covid. Come non nutro dubbi che l’opera del governo sarà volta a investire al meglio i denari del Recovey. Ma, proprio per questa ragione, mi aspetto che il tema del welfare legato alla sanità sia altrettanto considerato, da vecchi e da nuovi ministri. I medici della sanità privata hanno un contratto scaduto da 15 anni, che invece le parti datoriali di Aiop hanno rinnovato solo ai non-medici”.

E conclude: “Non meritiamo una siffatta discriminazione, che non è solo professionale ma a questo punto anche umana. Mi auguro che il neo ministro del Lavoro Andrea Orlando e il già ministro della Sanità Roberto Speranza lo tengano in debita considerazione”.

twitter@CimopItalia

1 thought on “Draghi, De Rango (Cimop): “Buon lavoro al governo: oltre a vaccino ed economia, attenzione ai medici della sanita’ privata senza contratto””

  1. Pierantonio Simoniello ha detto:

    Dopo i megafoni e le bandiere in piazza, siano i Ministeri istituzionalmente competenti sul tema del rinnovo del contratto, quali quelli del Lavoro e della Sanità, i nostri diretti interlocutori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *