Medici a rischio contagio da Covid19, Cimop diffida Aris e Aiop

Medici a rischio contagio da Covid19, Cimop (Confederazione Medici Ospedalità Privata) diffida Aris e Aiop.

Secondo la Cimop è stata insufficiente, e in moltissimi casi, inesistente la fornitura di idonei dispositivi di protezione individuale per il personale sanitario esposto, seppur con differenti modalità, al rischio di contagio da Covid-19.

Per questa ragione diffida le associazioni datoriali Aiop e Aris ad adempiere, e quindi a dotare tutto il personale sanitario di idonei strumenti di protezione individuale; e il Ministro della Salute perché si adoperi immediatamente al fine di produrre le indispensabili condizioni di tutela del singolo operatore, della collettività e della Salute Pubblica.

(Cliccare qui per la leggere la diffida)

twitter@CimopItalia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *